A Robecco torna la ‘Family Colour Run Davide Noè’: l’1 maggio via alle iscrizioni

405

 

ROBECCO SUL NAVIGLIO – Gli ultimi due anni di Covid hanno visto la sospensione forzata, totale o parziale, di tanti eventi che, sicuramente, avrebbero attirato molte persone nel nostro territorio. Pian piano le varie macchine organizzative di gruppi, associazioni e del Comune stesso stanno ridando gas alle proprie iniziative.

Come annunciato nella conferenza stampa svoltasi ieri presso la Sala Consiliare “Beniamino Merlo” del Comune di Robecco, quest’anno tornerà la Fiera di San Majolo, una fiera inedita e ricca di novità che, come suggerisce il sottotitolo del manifesto ufficiale, riparte da 110.

Proprio in occasione della fiera, così come la tradizione degli ultimi anni (escluso il biennio 20-21) ha voluto, apriranno le iscrizioni di un altro grande evento, giunto alla 6^ edizione: parliamo della “Family Colour – Memorial Davide Noè”, l’evento più colorato dell’anno che, nelle precedenti edizioni ha visto complessivamente la partecipazione di diverse migliaia di persone.

Una camminata ludico-motoria di 5 km, organizzata dal Comune, in collaborazione con la Parrocchia e con il contributo delle associazioni locali, arricchita da una miriade di colori che si riverseranno su tutti i partecipanti.

La “Family Colour” è più di una semplice colour run: con il ricavato della stessa, infatti, sono state soddisfatte diverse necessità di rilevanza sociale.
Ricordiamo l’acquisto di defibrillatori, di computer e lavagne multimediali per scuole e asilo, di strumentazione audio e, nell’ultima edizione, di nuovi strumenti per il Corpo Musicale S. Cecilia, associazione che accompagna la vita istituzionale e religiosa della comunità.

Vi aspettiamo quindi domenica 1^ maggio per la Fiera di San Majolo e ricordatevi di passare dal banchetto presso l’Oratorio San Giovanni Bosco per iscrivervi alla “6^ Family Colour – Memorial Davide Noè”!

Articolo precedenteCerchi lavoro? Giovedì 28, ad Abbiategrasso, c’è il ‘Recruiting Day’
Articolo successivoTorna la voglia di mattone, dice il report Tecnocasa. Sui Navigli di Milano servono 200mila euro per un bilocale