Rozzano: concerto del rapper Paki ‘autorizzato da Comune ed Aler’

114

ROZZANO  – “Il concerto di Paki, rapper italiano, era stato regolarmente preannunciato ed autorizzato dal Comune di Rozzano e da Aler, titolare di alcuni spazi interessati all’evento”.

E’ quanto sottolinea in una nota la Questura di Milano, in merito al concerto di ieri sera del cantante che ha radunato centinaia di giovani fan nel comune dell’hinterland milanese.
“I permessi erano stati richiesti dalla casa discografica del cantante – prosegue la nota -. Era stato predisposto servizio di ordine pubblico con aliquota di personale congrua rispetto agli annunciati partecipanti. Il pubblico, prevalentemente abitanti della zona, è risultato significativamente superiore ma non si sono registrate turbative di ordine pubblico. Gli organizzatori dell’evento sono stati segnalati all’autorità giudiziaria”.

Articolo precedenteCovid, 8 regioni passano in zona bianca
Articolo successivoTrovato senza vita l’87enne milanese disperso nel Lecchese da mercoledì