Abbiategrasso: lunedì 7 marzo alle 11.30 presidio- con le scuole- per chiedere la pace in Ucraina

138

 

ABBIATEGRASSO Una nuova iniziativa di sensibilizzazione sulla guerra in Ucraina. Dopo il via alla raccolta di beni di prima necessità avviata dalla San Vincenzo abbiatense, ora tocca al Comune di Abbiategrasso.

L’Ammininistrazione ha infatti deciso di invitare tutta la cittadinanza a far sentire la propria voce per dire stop alla guerra in Ucraina.

Lunedì 7 marzo alle 11.30 si terrà un sit-in in piazza Castello alla quale sono state invitate a partecipare anche le scuole cittadine. “Scendiamo in piazza insieme per invocare il ritorno della pace. Grazie a tutti coloro che vorranno partecipare”.
L’IMPEGNO DELLA SAN VINCENZO
Per tutte le famiglie che stanno ospitando o che ospiteranno i VIAGGIATORI UCRAINI: se avete bisogno di vestiti per bimbi, accessori come passeggini, ciucci, biberon, giochi, vestiti anche per adulti non esitate a chiamare il 351 6940878. Abbiamo disponibilità per aiutarvi a dare un accoglienza migliore, scrive la San Vincenzo sulla sua pagina Facebook.
E’ sempre attivo il punto raccolta in via Curioni 6 – Abbiategrasso. Orari dalle 10.00-12,00 / 16,00-18,00. Il consolato ucraino  ha chiesto principalmente coperte, alimenti, farmaci, vestiti bimbi, pannolini e igiene personale.

Articolo precedenteMondadori RIPUBBLICHERA’ i classici della letteratura russa. Un’OTTIMA decisione
Articolo successivo4 marzo 2020: ‘Magenta ha un problema: il suo sindaco pro tempore’. Quanto avevamo ragione..