++Ciclismo, la 103° Milano Torino partirà da Magenta il 16 marzo

251

 

MAGENTA La 103ma edizione della Milano-Torino verrà disputata il 16 marzo e anticiperà di tre giorni la Milano-Sanremo come succedeva agli inizi della sua lunga storia.

Partenza da Magenta (alle porte di Milano) e arrivo a Rivoli (alle porte di Torino) dopo 199 km con un percorso adatto ai velocisti, con 21 formazioni al via. Lo fa sapere l’ìorganizzazione, Rcs Sport.

Il percorso è sostanzialmente pianeggiante fatto salvo l’attraversamento del Canavese dove sono proposti alcuni brevi saliscendi che non presentano né lunghezze né pendenze degne di rilievo. Partenza da Magenta per attraversare su strade pianeggianti l’alta pianura padana nella zona delle risaie toccando Novara e Vercelli per portarsi quindi nel Canavese dopo Cavaglià, Viverone e Bollengo.

Il Canavese si presenta con piccoli saliscendi che proseguono e Nord di Torino nella zona del Parco della Mandria. All’imbocco della Val di Susa la strada torna sostanzialmente pianeggiante fino all’arrivo. Si incontrano, negli abitati attraversati, i consueti ostacoli cittadini come rotatorie, spartitraffico e passaggi rialzati. Ultimi 10 km praticamente pianeggianti fino all’arrivo di Rivoli. Ultimi 5 km pianeggianti su strade cittadine molto ampie con la presenza di ampie rotatorie. Ultima curva a 400m dall’arrivo. Rettilineo finale di 400 m, ampio (largh. 8.5 m) su asfalto.

 

Gli ultimi 5 km sono pianeggianti, su strade cittadine molto ampie, con la presenza di grandi rotatorie. Ultima curva a 400 metri dall’arrivo. Rettilineo finale ampio (larghezza 8.5 metri), su asfalto.

Queste le 21 squadre al via: Ag2r Citroen Team, Astana Qazaqstan Team, Bora – Hansgrohe, Cofidis, Ef Education – Easypost, Ineos Grenadiers, Intermarché – Wanty – Gobert Materiaux, Israel – Premier Tech, Movistar Team, Quick-Step Alpha Vinyl Team, Team Bikeexchange – Jayco, Team Dsm, Trek – Segafredo, Uae Team Emirates, Alpecin-Fenix, Bardiani Csf Faizanè, Drone Hopper – Androni Giocattoli, Eolo-Kometa Cycling Team, Gazprom-Rusvelo, Team Arkea – Samsic, Totalenergies.

“La Milano-Torino è un indiscusso classico del ciclismo e siamo fieri di vedere nuovamente grandi atleti solcare le strade della nostra Regione in sella alle loro biciclette”, afferma l’assessore allo Sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca.

Articolo precedenteDairago: intercettavano le chiamate alla Banca sostituendosi agli impiegati, arrestati due truffatori
Articolo successivoInvasione dell’Ucraina: perché questa guerra fa male ed entra nelle nostre case come un pugno allo stomaco (VIDEO)