Lavoro, crisi Timken. Cecchetti: “Grazie alla sinergia Lega e Mise salvati preziosi posti di lavoro”

334

LOMBARDIA –  “Prima la Corneliani di Mantova, poi la Sicor nel lecchese, adesso la bresciana Timken con il salvataggio dei lavoratori e dell’azienda di Villa Carcina il cui sito produttivo è stato rilevato dal noto gruppo Camozzi della provincia di Brescia.

La Lega nelle istituzioni, con il Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, con l’assessore regionale lombardo allo Sviluppo Economico, Guido Guidesi, con i deputati e senatori leghisti bresciani, facendo regia, facendo squadra, mettendo al tavolo le parti, coinvolgendo le associazioni di categoria e le realtà produttive ed economiche dei territori, sta salvando le aziende storiche lombarde e migliaia di posti di lavoro.

La Regione Lombardia non solo sta incentivando la ripresa occupazionale in tutto il territorio lombardo, con un piano di investimenti pluriennali da oltre 5 miliardi, e con i pacchetti ad hoc con risorse mirate, incentivi e sgravi varati in questo ultimo anno dall’assessore Guidesi, ma sta anche tutelando i posti di lavoro già esistenti: la nostra ripresa economica parte da qui.”

Lo dichiara l’on. Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier.

--
Articolo precedente+++Scomparso nel Milanese: indagato il figlio, Ris in casa a Cusano Milanino +++
Articolo successivoCanegrate, è sempre scontro politico: ‘Cambiamo’ contro ‘Insieme’