Parabiago: Fidanza e Polito (Fdi) contro l’oltraggio ai martiri delle foibe

209

 

PARABIAGO “A Parabiago è stata vandalizzata la targa ai Martiri delle foibe che avevamo inaugurato quattro anni fa insieme all’amministrazione grazie all’impegno del circolo cittadino di Fratelli d’Italia.

 Un gesto vergognoso di chi vuole cancellare il ricordo di migliaia di italiani uccisi dal comunismo titino”.

Così l’eurodeputato Carlo Fidanza commenta quanto avvenuto a Parabiago.

Rincara la dose il consigliere comunale di Fdi Giuliano Polito: Ignoti hanno divelto e vandalizzato un’altra – ennesima – volta la targa di Piazzale Martiri delle Foibe: un atto criminale e vile, uno spregio al ricordo dei 350.000 esuli giuliano-dalmati e dei 30.000 martiri delle foibe vittime dei partigiani antifascisti jugoslavi del Maresciallo Josip “Tito” Broz, reso ancora più odioso dalla sua triste recidività. Abbiamo già provveduto a segnalare l’accaduto al nostro Sindaco Raffaele Cucchi, in modo che gli autori di questa infamia possano essere denunciati alla Procura della Repubblica attraverso le registrazioni delle videocamere di sorveglianza e in modo che la targa possa essere ripristinata il prima possibile”.

Articolo precedente+Molesta ragazza 19enne in centro a Milano: fermato dalla Polizia 17enne marocchino
Articolo successivoAlbairate: alla faccia degli stregoni del terrore, grande performance del Sindaco alle Chiavi d’Oro. Tanto Vasco (e non solo)