L’elezione del Presidente della Repubblica? Come quella al Circolino….

133
CIRCOLINO

Ormai l’elezione più importante d’Italia sembra una votazione per il Presidente del Circolino dove almeno votano i soci e per esserlo basta pagare una tessera … Gli italiani danno il peggio di sè quando c’e’ da ricoprire una carica e negli ultimi 30 anni quando ci sono votazioni di prima o di seconda …

CIRCOLINO

A proposito di seconda, avete saputo qualcosa della vostra provincia? votano i vostri eletti dei consigli comunali ma vi chiedono qualcosa ???il popolo non sa niente e non deve sapere nulla perché deve sapere quello che il comun pensare dei benpensanti vuole

 

E’ sempre colpa del popolo bue, pecora, asino, capra , oca o pollo ..????si , pollo perché solo dei polli si sgozzano e beccano per gente che non li può vedere e sfrutta in continuazione e munge…infatti il popolo è vacca (solo nostrana???).

Un essere umano si definisce cittadino italiano solo quando bestemmia per le tasse e non con chi le tasse le vuole togliere ….o non va a votare perché è stufo …o soprattutto quando vuol scappare via …

Sul Quirinale si sentono tante leggende come usceri da 6 milioni di vecchie lire , buone uscite da cinema e taglia capelli pagati da ciclopi …

Il nostro Presidente non ha toccato nessun privilegio nè ha fatto capire che non aggrada questo trattamento da Imperatore del Giappone …tanto i giornaloni e intellettuali lo dipingono come un uomo normale ma con stipendi anormali …

In questa elezione ci sono tutti i drammi della commedia tragicomica italiana dove la sinistra vuole sempre passare da riflessiva ed acuta e tollerante quando le va tutto bene e piange e rincuora il penetrato avversario …

Resta il fatto che le carte le dà sempre Berlusconi perché sia che vinca o perda ..il Silvio riporterà la sinistra al 1999 e spero con stessa lontananza dal potere ..

Salvini e Letta si vogliono bene come Caino e Abele ma il buon Enrichetto si è prostrato con l’ignobile ‘verde’ pur di non darla vinta a Silvio …

Ma quello che non conta nulla in questa elezione da sempre è il parere del popolo …

Le votazioni non piacciono alla sinistra deve spendere troppi soldi in calmanti e antiacidi perché la vita dipende dall’elezione anche dove sono sicuri di vincere hanno sempre paura che il maiale non prenda lo stabbio giusto …non si fidano dei propri elettori …

Consiglio molta camomilla e una ricarica di idee perché sempre essere contro a un solo uomo e il fare tutti contro tutti non sempre pagherà e non sempre potranno essere eletti con i voti degli altri ma soprattutto perché le persone che più aiuti sono le prime a girarti il voto …se vanno ancora …

Propongo alla sinistra un ritorno alla Monarchia assoluta così non avranno più l’agitazione del voto e di perdere il potere …tanto possono prendersela sempre con il tiranno più ignobile e ottuso ….IL popolo …

PS La satira si scaglia con chi comanda altrimenti sarebbe propaganda

 

Massimo Moletti

 

Articolo precedenteNursing Up, De Palma: «Ridurre l’informazione relativa all’aggiornamento dei dati Covid? Ci opponiamo fermamente!»
Articolo successivoErwin Hymer Group e Ford siglano una partnership strategica