La Supergoduria e l’inno stonato (per Silvio) dei “catto-dem”

139

Ieri sera mi stavo preparando per la seconda sconfitta…. dopo quella del no al Silvio al Quirinale ero pronto per un altro colpo …..con ferro arrugginito !

La Lega Italiana Giuoco Calcio copiando (come sempre in Italia) dagli Stati Uniti fa interpretare l’inno a una voce conosciuta e bella del panorama nazionale ….
Io sono ignorante ma l’artista non la conoscevo e non mi sembra che abbia cantato divinamente… anzi ho sentito un inno senza voce e stonato.

Arianna, l’interprete dell’inno nazionale a San Siro  che casualmente… è la moglie di Olivier François, Presidente della Fiat Automobiles Brand Global.

Come il coro stonato del Pd che si sta logorando e forse dimostrando tutta la propria ossessione e cattiveria verso un uomo anziano amante delle donne e della tv …

 

Non riesco però a dare contro agli illuminati catto-comunisti perché loro sono così; non sbagliano mai, non hanno difetti perché troppo impegnati a guardare e fare notare quelli degli altri, i loro panni li lavano in segreto …

Questo parlamento di precari e futuri trombati sta vivendo un tragedia che come sempre in un Bel Paese da tengo famiglia e devo mantenere le nuove risorse diventerà una comica seria…
Negli ultimi 30 anni da quando loro sono in pista o nelle stanze del potere non si ride più, un paese diventato nevrotico,  pruriginoso e umorale ma anti ironico …

L’auto ironia non è mai stata una dote della Sinistra, loro mandati da un’ entità scientifica  oggi con il connubio strano con i cattolici …sono con l’empatia della maestra o professore che non spiegava ma pretendeva, ti dava dell’ignorante e sberlone senza spiegarti l’errore

Berlusconi al Colle vorrebbe dire un goal al 121 ° minuto supplementare per 7 lunghi anni più che un percorso di liceo col professore di latino ….
Un settennato che porterebbe Il Cavaliere nero a diventare bianco e non avere più nulla da scrivere e attaccare …perchè i cattocomunisti non avrebbero più argomenti.
Dovrebbero dire Grazie Silvio perché ci fai tornare giovani, ci ridai la luce , il sole della ragione perché dobbiamo difendere l’Italia dalle tue tenaglie cattive, mobilitiamoci …tutti in difesa come ieri la Juve per il Bene loro …
Ma dove vai senza arbitro e questo che tormenta il Pd in questo suo canto stonato ….loro non vogliono Berlusconi …loro vogliono uno dei loro e basta per avere la sicurezza della difesa …del non cartellino giallo …del rigore dato o negato …

Purtroppo negli ultimi anni la destra non ha fatto una campagna di serietà mettendo in risalto la pochezza della sinistra catto con messaggi seri anzi….
Ieri sera ero convinto che la mia sprecona Inter perdesse contro la difensiva squadra di casa Agnelli …perché in Italia non devi fare tre cose …
Muoverti troppo, inventare nulla e fare vedere che sei ambizioso devi essere un riflessivo copione e finto modesto che aspetta la luce dai parrucconi …
Ma prima di chiudere due domande; i comunisti oggi nel Pd vengono da una cultura autoreferenziale che si autoassolve perché i loro sono compagni poveretti che sbagliano e devono essere aiutati …gli altri al muro con invasione di monetine …quindi non sono cambiati.
Ma i catto dem ? Sono cattolici ? Nel cattolicesimo non esiste il perdono ? Silvio non lo merita?
Perché questa partita il Pd la sta vivendo con frenesia e isteria perché per la prima volta gli mancano i numeri.
Non so cosa hanno promesso a Salvini, essendo disperati possono avere detto tutto ma la loro voce sembra un coro stonato italiano sempre in aria da 48 …..
Noi abbiamo goduto al 121 °….la speranza è l’ultima a morire caro Silvio.

A cura di Massimo Moletti

 

Articolo precedenteThe Broken Binding – “Through the Night” (2022), by Trex Roads
Articolo successivoRoberto Di Nardo neo direttore vendite di DS Automobiles Italia