“Uniamo Dairago”: no alle recinzioni per piazza Francesco della Croce

140

DAIRAGO  –   No alla recinzione e si a soluzioni che la possano rendere fruibile in modo ottimale e a tutta sicurezza. “Uniamo Dairago” si rivolge al sindaco Paola Rolfi per evidenziare quella che, a suo avviso, costituirebbe la ricetta per migliorare la vivibilità di piazza Francesco  della Croce oggetto anche di recente di episodi vandalici e schiamazzi.

 

 

 

 

“La situazione continua a peggiorare – scrive la lista dairaghese in una nota – recintare non è la soluzione, probabilmente no, concordiamo anche noi ma la soluzione non può essere nemmeno fregarsene e fare finta di nulla”. E ciò perché, aggiungono gli esponenti della lista, “i ragazzi hanno bisogno urgente di un posto alternativo e sicuro dove potere stare e i cittadini di qualcuno che li ascolti, capisca i loro problemi e trovi soluzioni, non basta dire che si può recintare , serve trovare una soluzione partendo dalle richieste e dai bisogni sia degli abitanti della zona che dei giovani”.

 

 

 

Cristiano Comelli   

Articolo precedente+++ Aborto. Pro Vita & Famiglia rivela i numeri di un 2021 tremendo: oltre 42 milioni e mezzo di bambini uccisi ! +++
Articolo successivoScuola in presenza: l’Assessore regionale Sala ringrazia tutto il personale scolastico