+++ Covid: nel 2021 eseguiti 6,6mln tamponi in farmacie lombarde +++

93

Federfarma regionale: noi risorsa trainante per sanita’ pubblica

 

MILANO – Dallo scorso febbraio, in Lombardia, circa 2.000 farmacie convenzionate hanno eseguito 6.608.010 tamponi rapidi, 4 milioni solo negli ultimi due mesi;
mentre sono stati oltre 57.000 i vaccini booster anti-Covid inoculati dal 10 novembre, grazie ai quasi 500 esercizi attualmente in campo per la campagna vaccinale, molti dei quali attivi anche nella somministrazione del siero contro l’influenza.
Sono solo alcuni dei numeri che descrivono l’impegno delle farmacie lombarde nel 2021, presentati oggi da Federfarma Milano, Lodi e Monza Brianza, associazione che riunisce 1.200 farmacie presenti sul territorio regionale.

 

L’impegno degli esercizi dalla ‘croce verde’ in Lombardia e’ stato riconosciuto e apprezzato anche dagli utenti, come dimostrano i dati emersi dal IV Rapporto annuale sulle farmacie, realizzato da Cittadinanzattiva con Federfarma, cha evidenziato che in Lombardia, il 79,3% degli utenti ha una farmacia di riferimento e la fiducia verso i suoi professionisti e’ cresciuta nel 76,5% dei casi. Il 66,2% concorda nel rendere stabile in questi presidi il servizio di vaccinazione contro il coronavirus e il 69% vorrebbe che fossero coinvolti anche per inoculare altri vaccini.
“Nel 2021 abbiamo compiuto significativi passi avanti con la farmacia dei servizi, confermando di essere una risorsa trainante per la sanita’ pubblica – dichiara Annarosa Racca, presidente Federfarma Lombardia -. Sono orgogliosa di poter affermare che la rete delle farmacie territoriali e’ riuscita, in tante occasioni, a offrire un aiuto concreto alla popolazione durante l’emergenza pandemica; lo ha fatto con la consueta professionalita’ e lo spirito di servizio che da sempre la anima.
La risposta dei cittadini dimostra che sempre piu’ persone scelgono di affidarsi al farmacista, per le loro necessita’ di salute e prevenzione”.

 

Articolo precedenteDomenica il mercato contadino arriva a Busto Arsizio
Articolo successivo‘Truffa da 600mila euro’, sequestro a diverse sigle lombarde della Cisl