Bodio (Varese): operaio 51enne muore schiacciato

169

 

VARESE  Un operaio di 51 anni è morto schiacciato da una betopompa che si è ribaltata nel cantiere di un centro sportivo in costruzione a Bodio Lomnago, nel Varesotto.

Nel gravissimo incidente, avvenuto poco prima delle 15 di ieri, è rimasto ferito un operaio di 55 anni che, nel tentativo di soccorrere il suo collega, ha riportato un trauma alla spalla e la rottura del setto nasale: i soccorritori del 118 lo hanno trasportato in codice giallo all’ospedale di Cittiglio (Varese).

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, i carabinieri e personale dell’Ats che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente all’imponente mezzo pesante che serve per la mescolazione, il trasporto e la distribuzione del calcestruzzo.

Articolo precedenteArluno, una nuova Casa dell’Acqua in via Sant’Apollonia
Articolo successivo++Droga da Marocco ed Hong Kong: i Cc di Milano arrestano 10 persone