Novara: il ‘caro bolletta’ sempre più pesante da sostenere per i Comuni

264

 

Lo ha detto il Sindaco Canelli come rappresentante ANCI, facendo il punto sulle criticità legate alle entrate degli enti locali

NOVARA –  – La crisi Covid sta avendo gravi conseguenze sui flussi turistici e di conseguenza sulle entrate dei Comuni, che non pososno piu’ contare sulle medesime entrate dell’imposta di soggiorno. Lo ha detto il sindaco di Novara Alessandro Canelli, in audizione alle Commissioni Bilancio sulla manovra, per conto dell’Anci.
L’associazione dei comuni chiede di considerare gli effetti del calo del turismo anche sulla Tari ma il vero allarme e’ per l’innalzamento dei costi energetici: “alcuni Comuni – ha detto il sindaco – stimano un aumento del 30-40% che andra’ a impattare sui bilanci previsionali”.

 

“Tenere in debita considerazione questi aspetti nella manovra e’ di assoluta priorita’”, ha detto Canelli. L’Anci chiede quindi al governo e al Parlamento di valutare alcune poste finanziarie relative ad alcuni settori in cui gli effetti della pandemia sicuramente persisteranno anche nel 2022.

Articolo precedenteMagenta: conto alla rovescia per la serata dedicata ai 50 anni + 1 del Fornaroli: Ticino Notizie presente
Articolo successivoMagenta: lunedì sera torna in presenza il Consiglio comunale