Il Campionato al Circolino del VAR…. al vartutt, quando ci sono i gobbi

295

 

Il Campionato di calcio italiano seguito dal mio circolo preferito mi riporta in mente a un vecchio Inter -Juve 4 a 0 (stagione (84/85) con la buona vecchia radiolina che andava aspettando 90° minuto sulla Rai con l’eterno Paolo Valenti …

 

Una partita che è chiamato Derby d’Italia per l’importanza delle due squadre fino al Milan Milan del ciclone Berlusconi (il presidente di club italiano più vincente in Nazione e Europa)…
I tifosi dell’Ambrosiana sono più spendaccioni contro i Var  “in dialetto ceranese tirchio”..della Juventus per gli amici “gobbi”….
Il bianconero è una propria fede al risparmio pure di emozioni e venerano la Santa Signora che è famosa per le sue apparizioni, numerose in terra italica, rarissime in terra europea…

 

 

Il mio circolo è l’unico non colori dei morti in paese e forse uno dei pochi in terra Sabauda a maggioranza Nero-azzurra…
Il calcio in Italia è uno sport dove due squadre giocano e vince sempre la Juventus …..tutto dimostrato con intercettazioni ma il male del calcio è l’Inter che pagava per perdere …
Juve ossessionata dall’arbitro incapace di essere lasciata tranquilla da l’uomo in nero ma col cuore per la vecchia Signora …
Se una anziana donna non molto bella ti chiede il passo tu non fai come Fra Cristoforo nei Promessi Sposi ….ti scansi come il Sassuolo (amichevole infrasettimanale), li concedi il largo …

Poteva un povero arbitro non sentire le sirene all’Ulisse ma non avendo i tappi ha risposto presente.
Che le regole del VAR  vanno ad esigenza della Fidanzata d’Italia l’ha capito pure il mio micetto rosso che voleva i croccantini ….io ho provato a dire che li aveva nella ciotola ….gridando “te li ho già dati”.
Ma lui si è appellato allo spirito Juventus …una regola non è regola se non fa comodo a Juventus..
Cambiano le regole in corsa convinti di essere ancora in analogico e con cabina alla “Duca” …invece oggi il mondo vede il modello Juve… 
Il buon pittore Oreste di Cerano frequentatore di circolo e anti Juventino doc in un paese di Gobbi maledetti ed inetti fifoni.
Gridava “Le partite le fanno gli arbitri!!!!!”…a fare la tara agli scudetti Juve il netto sarebbe veramente meno della metà ..
Il bello che poi i ladri sono gli altri quelli che vengono derubati che non si devono pure “incazzare” ..l’arbitro logora chi non ce l’ha e chi non comanda il “VAR”…

 

 

 

Sono riusciti in un opera europea finalmente ha rendere inutile il VAR e a portalo a proprio favore …
Juve paga arbitro diceva il mister della Sampdoria scudettata, che bello quel calcio dove Juve non vinceva perché non gli permettevano di rubare e il calcio italiano il più bello del Mondo diventò…
Un problema da risolvere questa Juve che mi riporta alle decisioni arbitrarie della mia Violenta maestra o dei miei impreparati professori delle medie o sessantottini esauriti prof delle superiori o agli esaltati e maleducati insensibili miei paesani(? forse?)..
Questa squadra spaccona e “fotte e piange” di Torino sono una zavorra allo sviluppo del nostro campionato e all’ingresso di nuovi capitali attirando solo avventurieri e poveri disperati per il sommo sbeffeggio dei Var Sabaudi …
Montone -pecora- Agnelli questo è il tuo campionato, il tuo arbitro e il tuo recinto …perché in Europa se non sarà sempre dura …il tuo laico martirio per i tuoi ciechi e ottusi fedeli …
La vittoria non è una gioia ma una liberazione …le partite …??? A proposito …
Milioni di tifosi e un fatturato da provinciale, uno stadio da Barby e abbonamenti tv da 6 in classifica!!
Forse perché i tuoi tifosi guardano la partita di nascosto senza consumare al bar con pollici da pollicino …
Una cima veramente da due pesi e due misure …con guardalinee in linea con il monitor a chiamata …
Come quando padre -figliuolo e spirito Bettega scesero in panchina a chiudere la mortadella pratica.
Le linee sono a piacere e il Tyson Peruzzi le usava per farci l’abbinamento con il sacro guanto bianco.
In ogni sua partita, c’e’ sempre un fuori gioco, un fallo non fallo, pure le rimesse in gioco stile scuola calcio …è del primo che la batte.
Arbitri ciechi, sordi, appisolati …ma soprattutto muti!!! Come nel segno dei Pesci innamorati o folgorati sulla via di Torino …
I numeri dicono no Juve in coppe europee , Santa Juve da Campionato ….

Possibile mai che un Principe Ereditario acquisti il Newcastle e nessuno compri squadre italiane ….????

 

 

Cosa spendo a fare che poi vince sempre Juventus o con le buone o con i Bot del VAR o cattive ….
Il padre ingiusto o il professore prevenuto viene difeso dal raccomandato e dal colluso …che vive bene sulle macchine di lusso, modelle e pure altro …
Perché ormai Juve parte con punti in dote perché molte squadre non fanno neppure riscaldamento con lei per giocare come condannati alla morte con rivali “gobbe”…
Lontano anni luce dai Faraoni inglesi, a grande distanza da spagnoli e tedeschi e pure da francesi …ormai a livello di campionati minori …
La gestione di questo calcio è fallimentare parlano i fatturati …
L’unica cosa che non capivo è perché Juventus volesse la Super Lega dove non vincerà mai perché nessuno la venera come Santa.
Però in questo modo fa perdere assai valore al nostro campionato …poi gli inglesi vorranno dividere i milioni arabi e co con altri …
Un’altra partita nel lungo libro “Juve paga arbitro story”  un vero guerra e pace ….per i torti basta un volantino a 4 …forse pure meno …sono i numeri …non miracoli da Var

Per loro “gobbi” al VAR tutt…..

 

Il Duca Massimo Moletti

 

 

Articolo precedenteMagenta, Liceo Scientifico. Gelli striglia la Città Metropolitana. “Intervenga al più presto!”
Articolo successivoCriminalita’: Sole 24 ore, Milano ancora prima per denunce