1982, Vasco Rossi in concerto al campo sportivo di Sedriano. E Radio Magenta..

    323

     

     

    SEDRIANO – Sei ‘esauriti’ di fila a San Siro sono il nuovo record di Vasco Rossi da Zocca. E anche da Magenta ed Abbiategrasso sono state decine e decine le persone che sabato e ieri si sono recato a Milano per partecipare al rito collettivo del concerto del Blasco, che ha una valenza molto più che musicale.

    Sono in pochi tuttavia a ricordare (anche se qualche ultra cinquantenne può dire ‘io c’ero’..) che Vasco cantò nel Magentino.

    Nel 1982 Vasco Rossi ha 30 anni. Non è ancora l’epoca dei concerti negli stadi e dei primi posti in classifica. All’epoca Vasco è solo un cantante emergente, deejay per anni a Punto Radio, nel suo paese natale di Zocca, provincia di Modena.

    Nel 1982 Vasco Rossi si esibisce, in estate, al campo sportivo di Sedriano. Al suo fianco c’è anche il compianto Massimo Riva, che poi morirà nel 1999. E’ un concerto per veri cultori. 

    Di quella storica esibizione, che alcuni cinquantenni ricordano con grande nostalgia, resta anche una registrazione: la sentimmo anni fa, era negli studi di Radio Magenta.

     

    Le prime tournée di Vasco, pionieristiche, sono accompagnate dai musicisti della Steve Rogers Band,  nome che prese spunto dallo pseudonimo che Guido Elmi utilizzava per firmare le proprie produzioni, appunto Steve Rogers, tanto che una fan nel 1980 telefonò proprio a Elmi per parlare con Vasco, ma lui stesso rifiutò dicendogli che stava parlando con Steve Rogers. La prima formazione era composta da: Massimo RivaMaurizio Solieri alle chitarre, Mimmo Camporeale alle tastiere, Andrea Righi al basso e Roberto Casini alla batteria.

    Il sodalizio artistico con Vasco Rossi ha inizio con il Colpa d’Alfredo Tour del 1980. Nel 1981 il gruppo inizia a muovere i primi passi senza Vasco, che nel frattempo sta diventando sempre più popolare e richiesto. Il 1983 è l’anno del boom di Vasco Rossi, il quale diventa il musicista rock italiano per eccellenza. La pressione inizia a farsi sentire, portando l’anno seguente ai primi cambi di formazione: Casini e Righi furono sostituiti, rispettivamente alla batteria con Daniele Tedeschi e al basso con Claudio Golinelli. L’anno successivo viene inserito anche Andrea Innesto in qualità di saxofonista.

    Otto anni dopo, il 10 luglio 1990, Vasco terrà il primo concerto a San Siro. Ma era molto difficile, per gli spettatori di quel concerto a Sedriano, preconizzare questi successi..

    Articolo precedenteAbbiategrasso, 50 partecipanti al concorso Eleganza del Moto Club
    Articolo successivoMagenta e Leonardo. Brava, Jessica..