Superstrada, colpo di scena: Albairate non va a Roma e chiede un rinvio Copia

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Assente anche Arianna Censi di Città Metropolitana

ALBAIRATE – ROMA Si apre con un colpo di scena la riunione di oggi al Ministero delle Infrastrutture di Roma sulla strada per Malpensa.

Il sindaco di Albairate, Giovanni Pioltini, ha fatto pervenire al Ministero e a tutti i Comuni un documento con cui chiede il rinvio dell’incontro di stamani.

Ecco il documento integrale pervenuto ai partecipanti:

OGGETTO: D.Lgs. 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni – Accessibilità Malpensa.
Progetto definitivo dei lavori di costruzione del collegamento tra la SS 11 “Padana Superiore” a
Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano. Variante di Abbiategrasso sulla SS 494 e adeguamento del tratto Abbiategrasso-Vigevano fino al nuovo ponte sul Ticino. 1° stralcio da Magenta a Vigevano. Progetto definitivo e Studio di impatto ambientale. Conferenza di servizi.

In riferimento a quanto in oggetto ed alla convocazione di questo Ente pervenuta solo ieri, giovedì 30 novembre, per la giornata del prossimo lunedì 04 dicembre, il sottoscritto Giovanni Pioltini nella sua qualità di Sindaco del Comune di Albairate:

 Ritenuto non congruo il preavviso di convocazione della riunione del 4 dicembre;

Considerato che alcuni enti da me contattati ad oggi non avevano ancora avuto notizia dagli
uffici della convocazione e non mi risulta possano anch’essi intervenire all’incontro;
Il presente documento è sottoscritto con firma digitale ai sensi dell’art. 21 del d.lgs. 82/2005. La riproduzione dello stesso su supporto analogico è
effettuata dal Comune di Albairate e costituisce una copia integrale e fedele dell’originale informatico, disponibile a richiesta presso l’unità emittente

Rilevato che nella precedente comunicazione di convocazione della riunione del 14 dicembre
non veniva menzionata alcuna richiesta di riunioni preliminari;

Non conoscendo la motivazione della riunione, in quanto genericamente indicata come preparatoria ed istruttoria, e che la stessa non è specificato se sia determinante o meno ai fini della prossima convocazione del 14 dicembre;

Visto che non si conosce per quale motivo alcuni enti interessati direttamente al progetto
complessivo “Collegamento tra la SS 11 – Padana Superiore – a Magenta e la Tangenziale
Ovest di Milano” non sono stati invitati all’incontro preliminare e alla conferenza dei servizi;
Visto quanto sopra detto e rammaricato per la poco seria e irrispettosa richiesta di convocazione
fatta ai rappresentanti degli enti in indirizzo;

COMUNICO

che per motivi istituzionali, personali ed organizzativi sono impossibilitato a partecipare all’incontro.

Ringraziando per l’attenzione porgo cordiali saluti. Giovanni Pioltini”.

A Roma, invece, risultano presenti gli altri Comuni del territorio. Seguiranno aggiornamenti.

 

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti