Su ‘Meridiani’ uno speciale sul colore Magenta (e il Bordeaux)

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

La segnalazione del presidente Pro Loco, Pietro Pierrettori

 

MAGENTA – Si torna a parlare di Magenta su scala nazionale. Il merito va alla diffusa e prestigiosa rivista Meridiani, rivista di viaggi, storia e geografia edita da Domus, che nell’ultimo numero dedica uno speciale alla città francese di Bordeaux (nota nel mondo per la produzione di grandi vini rossi), parlando anche di Magenta e soprattutto ‘del’ Magenta inteso come colore.

Il tema è noto, lo sviscerammo noi di Ticino Notizie due anni fa grazie all’intuito del giovane magentino Eugenio Ceriani; questa volta lo spunto viene dal presidente Pro Loco Pietro Pierrettori,che pubblica estratti del servizio sulla sua pagina Facebook.

Il ‘Magenta’ viene infatti descritto da Meridiani uno dei quattro colori primari (Cian, Magenta, Yellow e Key Black), originato ovviamente dalla battaglia del 1859, benché non sia come molti sono erroneamente portati a credere rosso, ma in realtà fucsia. O meglio, una combinazione di rosso e blu tendente al viola.

Per la città di Magenta è un bel risultato: Meridiani infatti non si limita a descrivere i luoghi che presenta, ma cerca di afferrarne l’anima, con i suoi autorevoli inviati sul posto, pronti a raccontare e a fotografare un viaggio tutt’altro che convenzionale.Inoltre, una guida pratica di indirizzi scelti: alberghi, ristoranti e prodotti locali completa le informazioni di Meridiani, insieme con la cartina degli itinerari di viaggio consigliati.

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti