Rispetto della donna e contrasto alla cultura dello stupro? ‘Insegnate ai bambini l’Ave Maria’, di Pietrangelo Buttafuoco

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Sui recenti fatti di cronaca e il boom delle violenze sulle donne, crediamo che Pietrangelo Buttafuoco- sul Foglio di oggi- abbia scritto parole straordinarie. 

 

C’è una cosa che m’è rimasta addosso de Il Tempo delle Donne, la tre giorni di incontri, interviste e dibattiti organizzata dal Corriere della Sera e che tanto è servita in questo momento così pesante, tutto di dolore sulla carne delle ragazze quando a stupro si aggiunge stupro. La cosa che m’è rimasta addosso è come un non detto, un principio d’incomprensione, un volerlo dire al meglio.

 

Ma quando qualcuno auspica – già sul principiare un’educazione sentimentale – un suggello per i bambini che sia viatico per imparare a rispettare la donna in quanto donna, io un altro modo che quello antico, in Italia, non ne vedo.

E il modo per innestare nella carne e nel cuore il rispetto della donna è solo uno. Insegnare ai bimbi l’Ave Maria.

Pietrangelo Buttafuoco, Il Foglio

Pietrangelo Buttafuoco

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti