Magenta, Niro Costruzioni: la qualità del vivere prima di tutto

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

MAGENTA –  La ‘q11240012_DSC0006 (2)ualità del vivere’ prima di tutto. Potrebbe bastare questo slogan per spiegare la ‘mission’ della impresa edile Niro Costruzioni di Magenta.  L’impresa dei fratelli Segaloni (Massimo e Gianni) vanta un’esperienza trentennale nel campo delle manutenzioni, ristrutturazioni e nuove costruzioni. “La casa – sottolinea Massimo Segaloni – è il bene primario per ogni famiglia. E’ il luogo in cui trascorriamo la maggior parte del nostro tempo, quindi, diventa ancora più importante anche la cura del singolo particolare. Garantire un miglior confort attraverso soluzioni abitative all’avanguardia rappresenta il nostro principale impegno”. In questo senso, una approfondita conoscenza dei materiali utilizzati, l’applicazione delle tecniche più moderne accostate alle lavorazioni più tradizionali, fanno della Niro Costruzioni una realtà nell’ambito dell’edilizia,  dalle solide radici ma costantemente proiettata nel futuro.  “Costruire in armonia con l’ambiente” è l’altro asset aziendale. La scelta di prodotti naturali ed ecocompatibili nel ciclo della bioedilizia rappresenta certamente un valore aggiunto che si traduce, appunto, in una migliore ‘qualità del vivere’ ma anche in soluzioni economicamente più vantaggiose sotto il profilo energetico. Innovazione, qualità, passione per il proprio lavoro sono i tratti che meglio caratterizzano la Niro Costruzioni che nel corso degli anni ha sempre più accresciuto il proprio know how così da arrivare oggi a fornire servizi di consulenza all’avanguardia per la building administration e intelligent building sia su costruzioni nuove che preesistenti.  Nel core business aziendale rientrano, naturalmente, l’efficienza energetica degli edifici, oltre che una particolare attenzione per il territorio come dimostrano l’adesione ai recentissimi protocolli Cop 21 e Agenda 2030 per uno sviluppo realmente sostenibile.

 

 

(I.P) INFORMAZIONE PUBLIREDAZIONALE A PAGAMENTO

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti