Magenta, Quartiere Nord: il 27 aprile confronto tra i candidati sindaci

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

 MAGENTA – E’ in programma giovedì prossimo 27 aprile alle 20,30, presso il salone della Parrocchia Sacra Famiglia, l’assemblea pubblica organizzata dal Comitato di Quartiere con i cinque candidati sindaci alle elezioni amministrative del prossimo undici giugno. “Nel corso della serata – spiega Piero Spadaro storico componente del Comitato di Quartiere oggi guidato da Valentina Milanta – andremo a dibattere questioni nuove e vecchie che riguardano questa zona importante della città con quasi 6 mila abitanti”. Di fatto, il confronto coi candidati alla carica di primo cittadino non è una novità per la zona Nord di Magenta. L’apertura di un ufficio postale, inquinamento elettromagnetico, sicurezza, ottimizzazione nell’utilizzo del Parco di Villa Colombo, un ritrovo per i pensionati…tutti argomenti che ciclicamente ritornano. In alcuni casi, vedasi la realizzazione di una Casa pubblica dell’acqua – oggi realtà grazie ad ASM –  ci sono stati anche alcuni obiettivi raggiunti. “L’azione di pungolo del Comitato – aggiunge Spadaro – è sempre stata costante, così come i confronti con le diverse Amministrazioni che si sono succedute dalla Giunta guidata  da Franco Bertarelli. Basti pensare che all’epoca dell’insediamento della Giunta Invernizzi, venne organizzato un incontro per un primo bilancio dopo poco i primi mesi”. Alcune questioni, come detto, vengono da lontano. Pensiamo al parco di Villa Colombo con un polmone verde di circa 12 mila mq. A riguardo Spadaro ricorda una raccolta firme datata 13 giugno 1995 per dar seguito ai voleri della signora Colombo, ossia, di rendere fruibile il parco ai pubblico. Più recente, la “questione Posta”  anche alla luce degli oltre 1.200 ‘over 60’ che risiedono nel quartiere. Infine, c’è il tema non meno importante dell’ex Novaceta e dell’area Cral dove da tempo il Movimento Popolare Dignità e Lavoro di Mario De Luca è in campo per la creazione di un nuovo parco pubblico per la comunità.

Fabrizio Valenti

 
 
Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti