CronacaNewsPolitica

Magenta, incontro Novaceta: più di 100 presenti, comincia Invernizzi

Il sindaco: “Assemblea pubblica strumento più utile e consono rispetto al Consiglio comunale”. Salvaggio: “Unicredit sta investendo 10 milioni di euro sull’area”

 

MAGENTA – Moderato dalla giornalista Paola Busto, è cominciato poco dopo le 21.15 l’atteso incontro pubblico sul caso Novaceta. Più di 100 i presenti nella sala consiliare di via Fornaroli, che tuttavia non è del tutto esaurita, lasciando qualche posto a sedere libero. 

Dopo l’introduzione della Busto ha preso la parola il sindaco, Marco Invernizzi:  Abbiamo preferito l’assemblea pubblica al Consiglio comunale, che è uno strumento più vincolante. Non vogliamo negare a nessuno la libertà di parola. Un’assemblea pubblica impegna di più. Abbiamo incontrato più volte il comitato che riunisce gli ex lavoratori, sono stati fatti controlli ed emanate ordinanze. Io e la giunta abbiamo valutato pro e contro di ogni strumento, ma il confronto aperto coi cittadini ci pare più consono. Ci sono giunte diverse segnalazioni di pericolosità, che abbiamo trasmesso a chi di dovere. L’obiettivo di questa serata è seguire le indicazioni dei tecnici. 

Successivamente è intervenuto l’assessore Enzo Salvaggio: Molti di voi hanno perso lavoro e non l’hanno ancora ritrovato. Il nostro impegno è giocare con responsabilità, cercando di lavorare per il bene comune di Magenta e dei lavoratori. Lo dobbiamo alla dignità di queste persone. Stiamo lavorando in continuità con la vecchia Amministrazione, anche se chi ci ha preceduto non ha disposto un piano di smaltimento dell’amianto. Abbiamo cercato di coinvolgere tutti, stiamo lavorando sul piano della prevenzione per evitare inquinamento e contaminazione. Serve prevenzione soprattutto per chi alla Novaceta ci lavora. C’è anche l’interesse per capire quale sarà il destino di questa importante area. Parliamo di un’area di 220mila metri quadri, in parte industriale e in parte ricompresa in un Ambito di Trasformazione del Pgt. Vogliamo sfruttare la competenza dei tecnici presenti questa sera per proseguire un percorso. Quanto alla proprietà, come sapete è attualmente di Unicredit. L’istituto sta investendo circa 8 milioni di euro sull’area Novaceta. Seguiranno altri 2 milioni entro fine anno.

Fabrizio Provera

Vedi Altro

Fabrizio Provera

Prova Note

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi