Magenta, Chiara Calati è ‘nazional popolare’ e si mette a correre con l’Avis

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Assieme a Luca Aloi, il primo cittadino ha partecipato alla podistica dell’associazione magentina

 

MAGENTA – Corsa Avis a km 0. 70 anni di presenza sul territorio dedita a salvare vite. Un percorso stupendo per riscoprire le bellezze del territorio e i suoi prodotti. Sono state oltre 800 le presenze. Un grazie a tutti i volontari e le persone incontrate durante il percorso

Con queste parole, il sindaco Chiara Calati ha celebrato la corsa dell’Avis che si è svolta ieri, domenica 3 settembre. Corsa vissuta in prima persona, giacché con tanto di pantaloncini e maglietta il primo cittadino ha percorso il tragitto assieme all’assessore Luca Aloi.

Una scelta che esprime con assoluta chiarezza il tipo di impostazione che il sindaco di centrodestra sta dando al suo mandato: forte desiderio di partecipazione, presenza continua tra le associazioni e  nel tessuto cittadino, senza alcuna ritrosia a mettersi in gioco scendendo in pista a ballare, a cantare (il canto è una sua passione) o a correre una podistica.

Uno stile ‘nazional popolare’ con cui la Calati, che sino a pochi mesi fa era del tutto sconosciuta nel panorama politico, sta gradualmente guadagnando posizioni nel cosiddetto ‘immaginario popolare’.

Al termine, il sindaco ha portato il suo saluto agli oltre 800 partecipanti a fianco di Antonio Mereghetti.

Parafrasando Giulio Andreotti nel Divo di Paolo Sorrentino,  d’altro canto, i podisti votano…

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti