Legnano: il 25 Aprile in città

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Giuseppe Oliva della Cisl: “La nostra organizzazione sindacale impegnata nel salvaguardare i valori della lotta partigiana”

LEGNANO –    “E’ importante tenere vivi i valori e gli ideali che animarono la Resistenza. Quegli stessi principi che hanno poi condotto alla nascita della nostra Costituzione e della nostra Repubblica”.

E’ quanto afferma Beppe Oliva, segretario della Cisl Milano Metropoli, in riferimento alle prossime iniziative organizzate a Legnano in concomitanza delle celebrazioni per il 25 Aprile.

In particolar modo, Oliva all’interno del fitto calendario di manifestazioni organizzato dal Comune di Legnano e dall’Anpi pone l’accento su due momenti. “Domenica mattina – spiega il sindacalista  – a conclusione della biciclettata ‘A ruota libera’ per le strade e luoghi della Resistenza di Legnano, all’angolo tra le vie Alberto da Giussano e Lega, sarà scoperta una lapide in ricordo della nascite dei movimenti partigiani nella nostra città. Per noi della Cisl – rimarca Oliva – non si tratta di un luogo scelto a caso, visto che qui a pochi passi sorge la nostra prima storica sede”.

Non meno importante il momento organizzato martedì 25 aprile, presso il Centro Sociale ‘Sandro Pertini’. Qui dopo il tradizionale pranzo sociale e il concerto della Bandabardò  sono previsti gli interventi rispettivamente di un rappresentante dell’Amministrazione Comunale e di Giuseppe Oliva in rappresentanza di A.N.P.I. Legnano.  “Sono davvero onorato – conclude Oliva – di essere chiamato a parlare a nome di tutta l’Anpi. Tramandare quelle vicende alle nuove generazioni deve essere per noi un preciso impegno morale. La Resistenza è stata una lotta di libertà e di democrazia dalla quale sono scaturite la pace e l’armonia dei popoli.  A maggiore ragione,  dunque, all’interno di un contesto politico internazionale così incerto come quello attuale, va ricordato il valore della festa di Liberazione”.

 

 

 

(*comunicato a cura di Ticino Comunicazione ufficio stampa Cisl)

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti