“Le magie dello chef” al centro cottura di via Boccaccio a Magenta

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

250 bambini della Scuola Primaria e 80 bambini della Scuola dell’Infanzia sono stati coinvolti in una speciale lezione di educazione alimentare con laboratorio culinario

MAGENTA – Al Centro Cottura di via Boccaccio si è svolta “Alla scoperta delle magie dello chef”, la nuova attività di educazione alimentare che ha coinvolto gli alunni della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria di Magenta. Il progetto, nato con l’obiettivo di presentare alle famiglie e ai bambini del primo anno la cucina e la ristorazione scolastica, è stato voluto dall’Amministrazione Comunale e realizzato da Gemeaz Elior, azienda del Gruppo Elior, leader della Ristorazione Collettiva in Italia. Durante l’incontro, lo chef ha accompagnato gli ospiti in una visita guidata dove ha svelato i “segreti della cucina”, soffermandosi sull’importanza delle attrezzature e delle procedure, in seguito ha presentato il lavoro del cuoco e il ruolo della dietista nella creazione dei menù. Al termine della spiegazione, genitori e bambini sono stati coinvolti nel laboratorio culinario “Mani in pasta – Prepariamo i biscotti”, un momento divertente e aggregativo che ha fatto scoprire ai bambini come vengono cucinati i piatti che ogni giorno mangiano a scuola. Il laboratorio ha raccolto l’entusiasmo di grandi e piccini, ai quali è stata consegnata una ricetta dei biscotti da preparare a casa con tutta la famiglia. Anche questa iniziativa di educazione alimentare rientra nel progetto multidisciplinare per le scuole di Gemeaz Elior, che ogni giorno prepara circa 1.600 pasti per le Scuole del Comune di Magenta, dal nido alla secondaria di I grado. Le attività sono realizzate con la collaborazione di nutrizionisti/dietisti e coordinate da Claudia Saroni, Responsabile dell’educazione alimentare del Gruppo.

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti