NewsPolitica

La scalata di Paolo Razzano ai vertici del Pd

Questa sera,  la  nuova direzione metropolitana milanese- sotto la guida di Pietro Bussolati- dovrebbe conferire un importante incarico al vicesindaco di Magenta

 

MAGENTA – Scaltro, capace, ambizioso. Sono alcuni degli aggettivi che gli avversari (riconosciuti) attribuiscono a Paolo Razzano, vicesindaco magentino e regista dell’operazione ‘arancione’ che ha portato Marco Invernizzi a piazza Formenti.

L’attivismo di Razzano a sostegno del renziano Pietro Bussolati, neo segretario metropolitano milanese del Pd, non è passato inosservato. Sostegno che questa sera, lunedì 16 dicembre, dovrebbe portare al conferimento di un importante incarico a Paolo Razzano, come peraltro già ventilato da Repubblica nell’intervista rilasciata dal vicesindaco magentino alla vigilia delle primarie dell’8 dicembre.

Ieri Razzano ha fattivamente contribuito all’organizzazione dell’Assemblea Nazionale svoltasi nei padiglioni della fiera milanese, che ha incoronato Matteo Renzi alla guida dei ‘Democrat’. Non s’arresta, insomma, la scalata di Razzano  ai vertici del Pd. D’altro canto il fattore generazionale conta e non poco, per Renzi: lo ha dimostrato icasticamente, anche ieri, piazzando il fedelissimo Luca Lotti (31 anni) al centro del tavolo di presidenza, con un glaciale Massimo D’Alema che- dalla prima fila- assisteva all’inarrestabile corsa dei trentenni che hanno scalzato dal potere la vecchia guardia ex comunista.

La rivoluzione renziana, insomma, prosegue. E Razzano è pronto a cavalcarne l’onda. Intanto, su Facebook, lancia messaggi che la dicono già lunga: Stanco ma con il cuore pieno di ringraziamenti per le volontarie e i volontari che oggi hanno reso possibile l’Assemblea nazionale di Milano #PD. L’Italia cambia anche così…”

Cui segue un esplicito ‘e stasera inizia una nuova avventura’.

F.P.

 

Vedi Altro

Fabrizio Provera

Prova Note

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi