La nuova tubazione gas penetra nella martoriata costa ‘Turbigina’ e cancella la memoria storica della Battaglia di Magenta

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page


TURBIGO – Povera costa ‘Turbigina’ martoriata alla posa della tubazione gas, posta tra Strada Comunale della Gatta e Via Gabbone. Proprio lì, dove perse la vita il capitano Vanechout nel combattimento di Turbigo (3 giugno 1859) nei primordi della ‘Battaglia di Magenta’, mani pietose posero un cippo successivamente ‘trafugato’ (vedere foto pubblicata), il quale documentava l’antico evento. IL Comune potrebbe chiedere alla Snam, che sta eseguendo i lavori, di realizzare un ‘segno’ dell’importante evento della seconda guerra d’indipendenza.

Giuseppe Leoni
di Giuseppe Leoni

Potrebbe interessarti