Inveruno: la mostra Acquachefà arriva in fiera

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

INVERUNO – La mostra consortile Acquachefà (nella foto il suggestivo allestimento in Darsena a Milano a giugno 2015) sarà visitabile in occasione dell’Antica Fiera di San Martino di Inveruno presso il Padiglione Villoresi, in frazione Furato.

Il personale consortile sarà a disposizione per fornire qualificate informazioni su ETVilloresi e le sue attività nella giornata odierna di  sabato 11 novembre, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, e di domenica 12 novembre, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 17.30.

Il Consorzio, in accordo con l’Amministrazione Comunale, ha voluto fortemente l’esposizione della rassegna, che testimonia lo sviluppo dell’Ente sul fronte della multifunzionalità, in uno degli appuntamenti a stampo agricolo e zootecnico più di largo richiamo in Lombardia.

L’obiettivo dell’allestimento nell’ambito della fiera è quello di suggerire al grande pubblico del settore una riflessione sulla polivalenza dell’acqua che, regolata primariamente a fini irrigui dai Consorzi di bonifica, può assumere nuovi contorni e rinnovata importanza, soprattutto alla luce dei cambiamenti climatici in corso.

La rassegna farà da vera e propria cornice all’incontro pubblico “L’oro blu in un mondo che cambia – L’acqua nella trama del territorio rurale lombardo: usi plurimi, complessità di gestione, cambiamenti climatici, strategie di impiego”, che avrà luogo al Padiglione Villoresi nel pomeriggio di sabato 11 novembre a partire dalle ore 17.30.

 

All’incontro di questo pomeriggio parteciperà anche il Presidente del Consorzio Alessandro Folli, che terrà un intervento sulla gestione degli usi plurimi dell’acqua e sul ruolo multifunzionale dei Consorzi di bonifica.  Al termine è prevista una degustazione di specialità d’acqua dolce.

(*fonte: nota a cura di Ticino Comunicazione, ufficio stampa Consorzio ETVilloresi)

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti