Il Centro Didattico Valentina Milanta si fa in due: lunedì 16 scatta la “fase due”

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Accanto alla sede di via Volta, in via Fornaroli l’apertura di un nuovo spazio

MAGENTA – Il Centro Didattico di Valentina Milanta  raddoppia. Già, perché da lunedì prossimo 16 ottobre, accanto al tradizionale spazio avviato in via Volta in centro città, ci sarà un’altra location destinata alla formazione e all’affiancamento ‘ad personam’ , che è uno dei tratti forti di questa innovativa proposta che sta prendendo piega in città e nei dintorni.  Dunque, un segnale confortante soprattutto per chi, come è il caso di Valentina, questo lavoro se lo è praticamente inventato, studiando il mercato e comprendendo quale fosse la reale domanda del pubblico e mettendoci naturalmente tanta passione e professionalità.  Il Centro Didattico, non a caso, da tempo è diventato anche punto di riferimento prezioso non solo in ambito scolastico, ma anche per l’organizzazione di iniziative culturali e di promozione del territorio.

 

Vedasi il riuscitissimo ‘format’ ‘Turista nella tua Città’ che da anni richiama parecchie persone per uscite a Km zero a Magenta e nel Magentino in compagnia del ‘Cicerone’ del gruppo Marcello Mazzoleni.  Ma cerchiamo di capire meglio che cosa propongono Valentina e Marcello. 

“Non si tratta delle classiche ripetizioni – spiega Valentina – la soddisfazione più grande per noi è instaurare un rapporto diretto con gli studenti. C’è un risvolto sociale importante, il fatto banalmente di avere anche un canale aperto, con un semplice sms per rinfrancare e rispondere a qualsiasi ora alle richieste dei ragazzi“.

Per scelta, fin dall’inizio, il Centro didattico ha deciso di puntare su una fascia più alta d’età. Si parte dalle medie ma il grosso è rappresentato dalle superiori e dagli studenti universitari.  “Noi cerchiamo d’intervenire senz’altro dove ci sono delle lacune o difficoltà – osserva Valentina  – ma spesso e volentieri, soprattutto a livello accademico, è la metodologia di studio che non funziona. In quest’ottica la nostra è più che altro un’attività di tutoraggio e di orientamento. Aiutare gli studenti a camminare con le loro gambe, ad autogestirsi. Fermo restando che qui possono trovare sempre un appoggio quando lo desiderano“. In questo senso, anche la flessibilità sugli orari – della reperibilità praticamente h24 abbiamo già detto – è una variante non di poco conto.  Con la possibilità non solo di sfruttare la fascia tardo pomeridiana, ma anche il sabato e la domenica.  “La più bella soddisfazione arriva dal passaparola – spiega – molta gente in questi anni è arrivata così. Sono gli stessi genitori che indirizzano qui altri ragazzi. Significa che il metodo d’apprendimento adottato è quello giusto”. 

Da ultimo, altro aspetto non secondario, è quello formativo legato a chi è già nel mondo del lavoro o ci deve entrare a breve. Molti illustrano le loro specifiche esigenze, legate magari al rinforzo della lingua straniera, piuttosto che in ambito informatico. Poi ci sono altri che  espongono aspetti più legati alla loro attività professionale.  Qui cerchiamo di costruire modelli di training didattico personalizzati. Anche qui il riscontro è assai significativo“.

Naturalmente, l’attività si svolge sempre su appuntamento, al fine di meglio pianificare il percorso formativo. Per info:  valentina.milanta@gmail.com tel. 349.7592236

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti