Due argenti ai campionati italiani, per la Versus di Legnano

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Il giovanissimo Francesco Scaccianoce centra la piazza d’onore in due diverse discipline

 

LEGNANO – Grande prestazione di Francesco Scaccianoce a Torino. Il portacolori della Versus (http://www.team-versus.com) l’unica palestra del legnanese a praticare le MMA, il fenomeno marziale degli anni 2000,ha infatti conquistato due secondi posti nella prova finale dei campionati italiani di MMA Light e Grappling – 70 KG svoltisi a Torino. “Una prova particolarmente significativa – dice il suo Maestro, Guido Colombo – perché Francesco non gareggiava dallo scorso autunno a causa di un infortunio”. Nelle MMA Light (versione a contatto leggero dello sport di combattimento totale – con colpi e tecniche di lotta – sempre più popolare in Italia e nel Mondo) Scaccianoce è stato fermato solo in finale, dopo aver dominato le qualificazioni, da una squalifica per eccesso di contatto. “Una decisione che ci ha lasciato perplessi” commenta Colombo. Anche rivedendo il video dell’incontro la tecnica non appare per nulla intenzionale, crediamo che al massimo fosse sanzionabile con un richiamo ufficiale. Comunque sia siamo molto soddisfatti perché sul piano strettamente tecnico la nostra superiorità era evidente”. Discorso analogo nel grappling, la disciplina di lotta interstile che racchiude le migliori tecniche delle principali discipline lottatorie come judo e lotta libera. Qui Scaccianoce è stato fermato di strettissima misura dall’atleta poi premiato come migliore in assoluto tra tutte le categorie dei campionati italiani. “Un risultato eccellente se si pensa che era la sua prima gara in questa disciplina” osserva il DT della Versus. Con questi due secondi posti l’atleta legnanese è anche risultato secondo nella graduatoria dei migliori atleti delle finali dato che in pochissimi riescono a salire sul podio in due discipline differenti Adesso si comincia già a pensare alla prossima stagione che dovrebbe vedere l’esordio di Scaccianoce da semi professionista nel contatto pieno.

Nel frattempo lo si potrà incontrare, insieme agli altri atleti ed allo staff tecnico della Versus, sabato 13 maggio all’open day organizzato dal team legnanese per raccogliere fondi in favore della Protezione Animali di Legnano. L’appuntamento è dalle 15.30 alle 18.30 nella palestra di Via Giusti 1 a Legnano.

Per maggiori informazioni si può contattare il 339/36.70.263. o scrivere a info@ssversus.com

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti