Economia/LavoroNews

Donne manager: la strada è ancora in salita…

Secondo una recente indagine  nell’80% dei casi sono ancora i maschi a comandare…, ma il gentil sesso è più elastico e proattivo
MILANO  – ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull’occupazione, analogamente a quanto esplicitato dal Ministro Poletti. Intendiamo sottolineare in particolare l’aspetto delle donne manager. Dai risultati dell’indagine “Le donne dirigenti oggi” realizzata dal Gruppo Minerva ALDAI-Federmanager in collaborazione con il Centro ‘Carlo F. Dondena’ dell’Università Bocconi di Milano, è emersa una disparità a livello di carriera e seniority dimostrata dal fatto che “nell’80% dei casi, le manager intervistate hanno dichiarato di avere un superiore di sesso maschile, mentre solo il 59% dei colleghi maschi ha un superiore diretto” – afferma il Presidente ALDAI-Federmanager Romano Ambrogi. Inoltre dalle ultime indagini sul tema delle quote rosa BCG ha evidenziato un gap ancora importante: le donne che raggiungono posizioni di vertice sono il 22%, a fronte di una media europea del 29%.
Questo dato – continua Ambrogi – si incrocia perfettamente con la recente indagine ISTAT poiché, nonostante il picco massimo di quote rosa di questo giugno (l’occupazione femminile sfiora il 50% in Italia, ovvero il valore più alto dal 1977), bisogna comunque far fronte al ritardo con il resto dei Paesi dell’Unione Europea”.
Inoltre, sempre dai dati del medesimo sondaggio, risulta che tra gli aspetti importanti per la carriera di una donna spiccano la “flessibilità nei tempi di lavoro” con il 70% delle preferenze a pari merito con i “servizi di supporto alla donna che lavora”. A seguire lo “smartworking” con il 68% e “welfare aziendale” al 66%.
Le donne manager, sempre più proattive nei confronti del lavoro, dimostrano un orientamento moderno in linea con gli aspetti europei sia da un punto di vista economico sia da un punto di vista familiare.
Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi