Cesano Boscone, spacciatore marocchino arrestato con 21 kh di hashish

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

 

CESANO BOSCONE . Arrestato  ottobre dagli agenti del Commissariato di Lorenteggio uno spacciatore di marocchino di 51 anni trovato con 21 kg di hashish, con permesso di soggiorno spagnolo in scadenza nell’ottobre 2018. A quanto emerso l’uomo era in possesso di un quantitativo di droga maggiore. Da settembre gli agenti lo hanno monitorato, in via Quarti era a volte ospite di un conoscente, cambiava però spesso alloggio e si muoveva con una golf non a lui intestata.

Nella vettura al momento dell’arresto, a Cesano Boscone, gli scorsi giorni, sono state trovate nella vettura anche numerose banconote per un totale di oltre 4.000 euro e due mazzi di chiavi di cui una di un box situato in Via Trento a Cesano Boscone, in cui era nascosta la droga, 21 kg di hashish sottovuoto e confezionata in blocchi da 5 panetti avvolti in plastica colorata. Il prezzo d’acquisto della droga é di 1000-1.500 euro al panetto, quello di vendita è di oltre 5000.
Il box aveva più serrature le cui chiavi erano nascoste in diversi punti della macchina. Sull’uomo continuano gli accertamenti, ha dei precedenti per reati contro il patrimonio.

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti