Catalogna, Cecchetti a Barcellona per la Diada

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Il vice presidente del Consiglio regionale lombardo: “Far esprimere i cittadini è sempre utile”

MILANO – In queste ore il vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) è a Barcellona per partecipare in forma privata alla ‘Diada’, la festa nazionale catalana, che quest’anno vede centinaia di migliaia di cittadini catalani in piazza a sostegno del referendum sull’indipendenza della Catalogna del prossimo 1 ottobre. Cecchetti, grande conoscitore della questione catalana, ha partecipato a tutte le edizioni della Diada dal 2012 ad oggi.

“Anche quest’anno – spiega Cecchetti – ho voluto portare la mia solidarietà ai cittadini catalani che si apprestano a votare un referendum storico, purtroppo in un clima di scontro totale con lo stato centrale spagnolo. Spero che tutti i catalani possano esprimere liberamente il proprio voto il prossimo 1 ottobre e che il governo di Madrid alla fine permetta il regolare svolgimento della consultazione. Uno degli slogan della Diada di oggi è ‘referendum è democrazia’, un concetto semplice e chiaro che devono mettersi in testa quei politici lombardi e italiani che bollano il referendum sull’autonomia della Lombardia e del Veneto come inutile: far esprimere il popolo – conclude Cecchetti – è sempre positivo ed è sempre utile”

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti