NewsPolitica

Calderara: la nota ufficiale del Comune

Come anticipato da Ticino Notizie l’Amministrazione comunale ha predisposto una nota con la quale mantenere quel “filo diretto” con la cittadinanza rispetto all’arrivo dei 29 soggetti richiedenti protezione internazionale presso la Cascina Calderara di Magenta. Qui di seguito il testo

 

MAGENTA – L’Amministrazione Comunale comunica che, su decisione della Prefettura di Milano, lunedì 5 settembre presso la Cascina Calderara sono stati accolti 30 cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale.

Le persone che sono ospitate presso la nuova struttura di accoglienza sono 11 mamme con 17 bambini e altre 2 donne.

In vista dell’avvio di questa seconda struttura, preannunciata la scorsa settimana da parte dell’Autorità di Governo, l’Amministrazione Comunale – già nella giornata di venerdì 2 settembre – ha riunito le Associazioni cittadine attive nel campo della solidarietà alle quali è stato presentato, da parte della Cooperativa incaricata della gestione del Centro, il Progetto sociale di accoglienza.

Sempre nella stessa giornata il Sindaco Marco Invernizzi, accompagnato dall’Assessore alle Politiche per la Sussidiarietà Simone Lonati e dall’Assessore alle Politiche per il Territorio Vincenzo Salvaggio, ha fatto visita alla famiglia Sangalli presso la Cascina Calderara.

L’Amministrazione Comunale prosegue pertanto il proprio impegno affinché la nuova struttura di accoglienza e i cittadini stranieri ospitati possano inserirsi serenamente e, in ogni caso, nel pieno rispetto delle regole previste dalla disciplina di riferimento per l’attività di accoglienza, nonché della necessaria attenzione alla convivenza con la comunità locale.

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi