Calcio, Boffalorese e Ossona insieme nel progetto Giovanissimi 2003

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

 

BOFFALORA OSSONA – Come si suol dire in questi casi, è bastata una stretta di mano per passare dalla fantasia ai fatti. Tanto è bastato a Marco Piroli e Massimo Garavaglia, rispettivamente presidenti di Boffalora Calcio ed AC Ossona, per far decollare un progetto che si spera getti le basi per una collaborazione duratura nel tempo tra due realtà sportive che condividono non solo la passione per il calcio ma il modo di fare calcio.

La cooperazione tra le due società nasce su un progetto specifico dei Giovanissimi 2003 con l’obiettivo di creare una squadra competitiva guidata da Eddi Fabbro, altra vecchia conoscenza del settore e provare a fare bene là dove tanti altri hanno fallito.

I due presidenti sono d’accordo nel definire questo progetto importante per il futuro delle società calcistiche dilettantistiche, il cui numero negli ultimi è sceso parecchio anche in conseguenza di una più ampia offerta di servizi per lo sport. E’ dunque fondamentale che le società si aprano a simili collaborazioni per poter continuare ad offrire elevati standard qualitativi e continuare a fare crescere il settore giovanile ed i giocatori di domani.

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti