Bià, Volley: brutta caduta per l’Aurora

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

ABBIATEGRASSO –  Squadra alquanto camaleontica, purtroppo la formazione di Trabucchi e Mazzola non finisce di alternare prestazioni brillanti ad altre decisamente sottotono come quella di domenica sera contro il Bareggio.  La squadra di casa, dopo un primo set in sordina, ha messo ordine nel proprio gioco e, forte di una difesa attenta e reattiva, e di un gioco d’attacco semplice ma efficace, capace di sfruttare appieno un buon centrale, ha ribaltato il risultato e fatto bottino
pieno.  Avvio brillante per l’Aurora che si porta subito sul 6-1, costringendo il coach di casa ad utilizzare il primo time out che però non ottiene il risultato sperato: parecchi errori caratterizzano il gioco delle padrone di casa e, soprattutto, l’Aurora é ancora
concentrata sulla partita. Un ace di Albini sigla il 10-3 e poco dopo uno di Somaini allunga sul 13-4. Qualche errore anche nelle fila dell’Aurora consentono al Bareggio di segnare qualche punto ma non c’è storia e l’Aurora chiude il set in scioltezza col
punteggio di 25-15.

Si torna in campo con Cestari e Puricelli al posto di Codecà e Santagostino e anche se si capisce che il Bareggio é tornato in campo con ben altro piglio,  l’avvio del set é ancora equilibrato, con l’Aurora che ancora cerca di condurre il gioco. Una bella schiacciata di Albini sigla l’ultimo vantaggio per l’Aurora sul punteggio di 11 a 7 e poi un lungo blackout delle ragazze di Trabucchi lascia via libera al Bareggio che con un perentorio parziale di 8-0, nonostante il tentativo di Trabucchi e Mazzola di fermare il gioco, si porta in vantaggio 15-11 e poi allunga 20-13. Tenta ancora Trabucchi di riportare ordine utilizzando il secondo time out a disposizione e al ritorno in campo un mini-break riaccende le speranze dell’Aurora che accorcia le distanze con due belle schiacciate di Sala. É pronto però il coach del Bareggio a fermare a sua volta il gioco e al ritorno in campo le padrone di casa infilano un nuovo parziale di 5-0 col quale si aggiudicano il set col punteggio di 25-16.

Partita riaperta e Trabucchi riparte con il sestetto iniziale, sperando di ritrovare il gioco del primo set. L’avvio é ancora tutto a favore del Bareggio, 7-2 un primo parziale, ma poi pian piano l’Aurora rientra in gioco con una bella serie di servizi di Somaini
e agguanta il pareggio sul punteggio di 8-8 con un muro e una schiacciata di Chiesa. Il gioco si fa più equilibrato e le due squadre si alternano al comando, con l’Aurora che sembra prevalere. Ancora in parità sul 17-17, ecco l’allungo delle Aurorine che si
portano sul 21-17, per poi ancora una volta cedere clamorosamente alle avversarie che si aggiudicano anche il terzo set col punteggio di 25-23.

Nel quarto set l’Aurora regge il gioco solo nelle prime battute, approfittando anche di qualche errore delle avversarie. 11-8 é l’ultimo vantaggio per l’Aurora e poi le padrone di casa, sicuramente più determinate e convinte in campo, ribaltano il punteggio e controllano il gioco aggiudicandosi set col punteggio di 25-18 e aggiudicandosi i tre punti in palio.

Prossimo impegno per le Aurorine venerdì 12 alle ore 21,00 nella palestra di casa, contro un Magenta con pari punti in classifica. Sicuramente una squadra alla portata delle ragazze di Trabucchi e Mazzola che devono però dimostrare di crederci.

IL TABELLINO:

3° Divisione Femminile

Volley Bareggio – Aurora Osgb 3-1

Parziali: 25-15 / 16-25 / 25-23 / 25-18

Formazioni:Albini, Bizzarro,Cestari, Chiesa, Codecà, Garavaglia, Puricelli, Sala, Santagostino, Somaini

Allenatori: Trabucchi e Mazzola

 

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti