CronacaNews

ACAB e ‘Sbirri merde’: in viale Piemonte, a Magenta, la madre degli imbecilli è sempre gravida

Appello al vicesindaco Gelli perché faccia rimuovere quelle scritte oltraggiose per le forze dell’ordine

 

MAGENTA – ACAB, acronimo di All Cops are bastards (tutti i poliziotti sono bastardi) e Sbirri merde.

A fianco, una bella falce e martello. E’ la scritta comparsa nei giorni scorsi (noi l’abbiamo vista lunedì, non sappiamo da quanto ci sia) sui muri di fronte all’ex Ideal e alla stazione, tra viale Piemonte, via Espinasse e il sottopasso.

Se volessimo fare i malevoli, considerando la falce e martello e quali gruppi politici si ritrovano da almeno 20 anni da quelle parti (precisiamo nel caso qualcuno si sentisse offeso: non essendoci certezza sulle mani dell’autore, ma solo scritte  e simboli), potremmo anche azzardare qualche ipotesi.

Ma non lo facciamo. Chi ha scritto quelle parole è un povero deficiente, un perfetto imbecille che dimostra quanto fosse ahinoi vera la massima di Ennio Flaiano.

Dare delle merde a chi veste la divisa, che pure a volte può anche oltraggiarla, è inaccettabile. Come pure è inaccettabile che un simile abominio rimanga a lungo sui muri di una città importante come Magenta, peraltro in un luogo di forte passaggio, anche ferroviario.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per questa ragione, rivolgiamo un appello al vicesindaco e assessore alla Sicurezza, Simone Gelli, sapendolo sempre molto attivo e pronto, in qualunque mese dell’anno. Pur sapendo che il Comune non c’entra nulla, e che quel muro è privato, faccia ripulire e scomparire quella scritta idiota e intollerabile.

Gliene saranno grati tutti i magentini, ad eccezione di quelle poche mani imbecilli ed idiote che hanno usato lo spray per scrivere parole così infami.

Grazie, Assessore.

Fabrizio Provera

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi