5 Stelle Magenta, barriere architettoniche: “Sono due mesi che…”

Condividi questo ArticoloShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Appello dei Pentastellati alla Giunta di Chiara Calati: “I disabili sono una priorità”. La sollecitazione dopo che l’invito del Difensore Civico all’Amministrazione Invernizzi era rimasto senza risposta

 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Ben due mesi! Tanto il tempo trascorso da quando il Difensore Civico Regionale ha sollecitato l’amministrazione comunale di Magenta, rectius amministrazione Calati, in ordine alla mancata adozione del Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (P.E.B.A.). Si tratta del secondo invito indirizzato al Comune di Magenta non avendo ricevuto risposta dalla precedente amministrazione Invernizzi. Il piano avrebbe dovuto essere adottato già dal 1986 a tutela degli interessi dei cittadini disabili. Come M5S, non appena siamo venuti a conoscenza di tale grave inadempienza, ci siamo subito attivati mediante la richiesta di verifica, al Difensore Civico Regionale, con le risultanze che stiamo esponendo. Il Meetup Magenta Cinque Stelle sollecita la nuova amministrazione a dare risposta pubblica a noi ed ai nostri concittadini. Non accetteremo mere dichiarazioni di intenti già sentite in campagna elettorale. I disabili sono una priorità“.

Redazione
di Redazione Ticino Notizie

Potrebbe interessarti